About

Cultural Inventory è nata nel 2016 dall’associazione di cinque operatori attivi in diversi ambiti culturali:
l’antropologia, l’arte contemporanea, il cinema e il teatro, la letteratura e la comunicazione.
Cultural Inventory attinge a differenti elementi del repertorio culturale creando attriti e relazioni, al fine di produrre cambiamenti nell’immaginario e nella società contemporanea.
Cultural Inventory affronta le sfide poste dall’economia postindustriale, dal passaggio da una società analogica a una società digitale, dall’incontro tra culture e religioni differenti, al fine di incoraggiare la creatività in tutte le sue forme, favorire modalità di sviluppo maggiormente sostenibili, tutelare e valorizzare il patrimonio culturale e ambientale, promuovere i diritti umani.