AiR Trieste

AiR Trieste è un programma di residenze d’artista cui obiettivo è offrire ad artisti che operano nel campo delle arti visive l’opportunità di trascorrere un periodo a Trieste per sviluppare progetti in relazione al contesto o condurre ricerche che possano utilizzare e valorizzare le risorse del territorio. AiR Trieste guarda al network come strumento di ricerca e crescita e alla mobilità degli artisti come agente di contaminazione culturale. Il progetto è curato da Francesca Lazzarini in collaborazione con MLZ Art Dep.

TRIESTE
Situata al centro della macro regione adriatica, Trieste occupa una posizione privilegiata tra Europa occidentale e centro-orientale, ponendosi quale naturale ponte tra la cultura mitteleuropea e quella mediterranea. Città di mare e di confine, si è distinta nel tempo come crocevia di popoli, lingue e culture, e ha saputo rinnovare nei secoli la sua identità aperta, allo scambio come alla sperimentazione. Se il suo passato - storico, architettonico, letterario – ne fa un vantaggioso punto d’osservazione sulla cultura del Novecento, i fermenti che oggi l’attraversano e la prossimità con vivaci esperienze internazionali la vedono riconfermarsi come dinamico punto nodale di un network contemporaneo.
La proliferazione di realtà indipendenti che operano in ambito artistico, cinematografico, letterario e culturale fa inoltre di Trieste un interessante incubatore di sperimentazioni e contaminazioni.

LA RESIDENZA
In linea con lo spirito di AiR Trieste, che vede nella creazione di network e nel valore critico e sociale dell’arte i propri punti cardine, obiettivo della residenza è sostenere gli artisti nei processi di ricerca e sviluppo dei loro progetti, favorendo l’accesso alle risorse del luogo e facilitando il dialogo con gli attori che vi operano così come con la comunità locale. Oltre ad un costante supporto curatoriale, i residenti potranno beneficiare di una sistemazione strategica all’interno del tessuto culturale urbano. Loro base operativa sarà infatti MLZ Art Dep, non solo luogo di lavoro e studio ma anche piattaforma per creare relazioni con altre esperienze artistiche, attraverso studio visit, tavole rotonde, incontri con artisti e curatori. Non essendo la produzione di una mostra tra gli obiettivi del programma, residenti e curatori valuteranno insieme l’opportunità di presentare al pubblico il lavoro dell’artista in forma espositiva e, in caso positivo, decideranno se dare spazio alle ricerche in corso o a quelle già concluse. In alternativa, verranno esplorate differenti modalità di presentazione.

GLI ARTISTI
Air Trieste è aperto a tutti gli artisti che operano nel campo delle arti visive e incoraggia la partecipazione di figure dotate di spiccate capacità critiche, aperte al dialogo e in grado di creare interazioni con il contesto ospitante. Interesse di AiR Trieste è includere nel proprio network artisti che, condividendo lo spirito del programma, portino stimoli innovativi e sperimentali. In un’ottica di scambio effettivo, agli artisti in residenza verrà richiesto di tenere incontri col pubblico, destinati ad audience generici o specifici, e di collaborare con AiR Trieste per dare la più ampia risonanza possibile all’esperienza condivisa.

TEMPISTICHE
Le residenze possono variare da un minimo di 3 a un massimo di 10 settimane. Durata e date delle residenze verranno concordate in base alle esigenze degli artisti e alle disponibilità degli organizzatori.

FACILITES
Agli artisti in residenza verranno messe a disposizione le seguenti facilities:
alloggio con uso cucina, postazione di lavoro, collegamento WiFi;
accesso alla MLZ Art Dep come spazio di lavoro e sperimentazione (compatibilmente con le attività della galleria);
supporto curatoriale;
assistenza nella ricerca;
costruzione di una rete di interlocutori;
eventuale disponibilità spazio espositivo (se concordato);
affiancamento nell’organizzazione e nella comunicazione di presentazioni pubbliche (talk, esposizioni…).

COSTI
Ai fini di coprire parzialmente le spese di progetto e dotarsi dei fondi indispensabili all’organizzazione di attività ed eventi, AiR Trieste richiede una copertura forfettaria mensile da definire in base ai progetti. AiR Trieste si rende disponibile a sostenere i candidati nel reperimento fondi, fornendo loro una lettera d’invito o altra documentazione utile.